Credito con esecuzione: uomo con lettera

Come ottenere un credito in Svizzera nonostante procedimenti esecutivi

  • 08.10.2019
  • Ben M.
  • Tempo di lettura: 5 min.

Chi ha avuto un procedimento esecutivo non può ricevere un credito? Non è così, però nella richiesta occorre fare attenzione. Qui ti spiego quali sono le cose importanti e come migliorare le tue possibilità di ottenere un credito.

I procedimenti esecutivi sono estenuanti e causano grande stress. E possono renderti la vita difficile anche dopo che hai pagato tutti i debiti. Per esempio se ti serve un credito: chi ha esecuzioni in corso, di norma, non ottiene nessun credito. Dopo la loro chiusura ottenere un credito è possibile, ma non sempre facile. Ecco un paio di dritte su come riuscirci. Prima, però, occorre chiarire un paio di concetti base.

Cosa succede in caso di esecuzione, pignoramento e fallimento?

In Svizzera chiunque può avviare un procedimento esecutivo. Di solito questo accade quando qualcuno non paga una fattura, anche dopo aver ricevuto parecchi solleciti.

In questo caso l’Ufficio di esecuzione vi invia un precetto esecutivo. Si tratta di un ultimo sollecito a pagare la fattura. A questo punto o ti opponi alla pretesa presso l’Ufficio di esecuzione, oppure non ti resta che versare l’importo richiesto il prima possibile.

Stando all’Ufficio federale di statistica, in Svizzera vengono trasmessi ogni anno circa tre milioni di precetti esecutivi. Se si continua a non pagare, inizia l’esecuzione del pignoramento. In Svizzera questo accade per circa la metà dei precetti inviati. Di solito viene pignorata e destinata al pagamento dei debiti la metà del salario. Talvolta l’Ufficio di esecuzione pignora anche oggetti, come veicoli o immobili.

Magari avrai sentito parlare anche dell’auto fallimento. Avviene quando, dopo l’esecuzione del pignoramento, esistono ancora debiti aperti che vengono convertiti in attestati di carenza di beni.

Nessun credito in caso di esecuzioni in corso

Ma veniamo al punto: che influsso hanno le esecuzioni sulla tua richiesta di credito?

Non voglio raccontarti favole: se c'è un'esecuzione in atto contro di te, puoi anche scordarti di ottenere un credito in Svizzera. Gli istituti di credito possono richiedere un estratto del registro esecuzioni. E se vi sono esecuzioni in corso, probabilmente rifiuteranno la tua richiesta di credito. Ciò significa che in Svizzera non si può richiedere un credito per saldare il dovuto all’Ufficio di esecuzione. E neanche se, dopo l’autofallimento, ci sono ancora attestati di carenza di beni validi o se sono stati riscattati solo pochi anni prima.

Attenzione! Può capitare di vedere su internet pubblicità di crediti disponibili «senza estratto del registro esecuzioni» o «nonostante esecuzioni in corso». Spesso sono offerenti stranieri di dubbia affidabilità, occhio a non cadere in certe trappole!

Che alternative esistono? Per evitare un’esecuzione conviene entrare in trattativa con i creditori, cioè con le persone cui si deve del denaro. È anche possibile stipulare un accordo di pagamento.

Se il procedimento di esecuzione è già stato avviato, si può ad esempio chiedere un prestito alla propria famiglia e saldare così il debito con l’Ufficio di esecuzione. Non appena il procedimento viene archiviato, di solito diventa più semplice ottenere un credito e pagare il debito originario. Ora ti spiego come.

Che effetto ha l’estratto del registro esecuzioni sulla solvibilità?

Quando si chiede un credito, gli istituti di credito verificano la solvibilità del richiedente. Da questa verifica dipende se una richiesta di credito verrà accettata oppure no. Anche i tuoi costi del credito si basano su questa verifica. Questo perché l’estratto del registro esecuzioni è un buon indicatore della situazione finanziaria, e la verifica della solvibilità ne tiene conto praticamente sempre.

Com'è ovvio, per ottenere crediti alle migliori condizioni bisogna essere irreprensibile agli occhi dell’Ufficio di esecuzione. Insomma non ci devono esserci registrazioni a tuo nome. Non si può assolutamente avere esecuzioni in corso – l’abbiamo appena visto. Nemmeno avere esecuzioni passate è l'ideale, ma nella maggior parte dei casi si riesce lo stesso a ottenere un credito. Spesso, però, gli interessi di questo credito saranno più alti del normale. Infatti, molti fornitori del credito valutano un rischio maggiore quando i richiedenti hanno già avuto delle esecuzioni a proprio carico.

Non appena un’esecuzione chiusa viene cancellata dall’estratto del registro esecuzioni, ricevere un credito diventa più facile. In Svizzera questo tipo di dati vengono cancellati dall’estratto dopo cinque anni. Gli attestati di carenza di beni si estinguono dopo 20 anni.

Il mio suggerimento: chiedere la cancellazione dell’esecuzione

Molti non lo sanno: è possibile far cancellare le esecuzioni passate dal registro esecuzioni anche prima del termine. A patto che il creditore annulli l’esecuzione richiesta presso l’Ufficio esecuzione. Questo spesso è possibile dopo il saldo del proprio debito, ma può causare spese aggiuntive.

Si può anche procedere legalmente contro un’esecuzione, per dimostrare che la pretesa è infondata. In concreto: dopo il ricevimento del precetto esecutivo, ci sono 10 giorni di tempo per fare opposizione. Il creditore deve quindi dimostrare che il suo credito è fondato. Un procedimento di opposizione più durare a lungo. Durante questo tempo potrai comunque ottenere un credito, riuscendo a dimostrare la plausibilità della tua opposizione all’istituto di credito.

Nella loro valutazione della solvibilità, i singoli istituti di credito danno un peso diverso alle esecuzioni chiuse. Può quindi succedere che le offerte di credito che ricevi differiscano molto tra loro. Se hai esecuzioni chiuse, fare un raffronto delle offerte degli istituti di credito svizzeri allora conviene molto. Basta andare sulla nostra piattaforma di credito, dove troverai le offerte adatte alle tue esigenze.

Ecco – ce l’abbiamo fatta. Ora sai che ruolo hanno le esecuzioni nella concessione dei crediti. Se hai ancora dei dubbi, contattami pure!

Richiedere tuo credito: confronta online gli offerenti svizzeri

Vuoi richiedere un credito in Svizzera? Ti aiutiamo noi: confronta in un paio di clic le condizioni dei vari offerenti in Svizzera e richiedi il tuo credito online, è semplice!

Confrontare le offerte