Disposizioni supplementari alle Condizioni generali (CG supplementari)

Applicabilità

Le presenti disposizioni supplementari (di seguito «CG supplementari») di Scout24 Svizzera SA (di seguito «Scout24») disciplinano l’utilizzo dei servizi offerti da Scout24 sulla piattaforma financescout24.ch.

Le presenti CG supplementari integrano le Condizioni generali di Scout24 valide per tutte le piattaforme Scout24. Le presenti CG supplementari prevalgono tuttavia sulle Condizioni generali. Le Condizioni generali, nonché le CG supplementari, possono essere consultate in qualsiasi momento sul sito internet di FinanceScout24.

Utente

Con utente s’intende ogni persona fisica che utilizza un servizio messo a disposizione da Scout24 sulla piattaforma financescout24.ch. Un utente deve adempiere le seguenti condizioni per poter usufruire del servizio messo a disposizione sulla piattaforma financescout24.ch:

  • essere maggiorenne e capace di agire senza alcuna limitazione;
  • agire in proprio nome e per proprio conto;
  • avere il proprio domicilio in Svizzera.

Per il ricorso a intermediazioni di crediti e ipoteche è inoltre necessario un conto bancario svizzero intestato all’utente. Le informazioni da indicare al momento dell’utilizzo del servizio devono essere complete e corrette in ogni momento.

Situazione giuridica di Scout24

Scout24 offre sulla piattaforma l’attività d’intermediazione e il confronto di contratti di assicurazione e di credito. Scout24 agisce quindi in qualità di intermediaria assicurativa ai sensi della Legge federale sulla sorveglianza delle imprese di assicurazione (Legge sulla sorveglianza degli assicuratori, LSA) e di intermediaria di credito ai sensi della Legge federale sul credito al consumo (LCC). Di seguito, Scout24 e/o le sue imprese collegate vengono pertanto denominate anche «intermediarie».

Tramite il suo ruolo di intermediaria, Scout24 non diviene espressamente parte contraente per quanto attiene ai contratti assicurativi e di credito procurati mediante la sua attività di intermediazione. Scout24 non è in alcun modo responsabile per la stipulazione dei contratti tra l’utente e l’assicuratore o il creditore e per i rischi ad essi eventualmente connessi.

Intermediazione e trasmissione delle richieste

L’utente prende atto e accetta esplicitamente che Scout24 trasmetta la richiesta dell’utente ai propri partner assicurativi, per i crediti e ipotecari, via internet, via e-mail o per fax/posta. I partner assicurativi, per i crediti e ipotecari di volta in volta attuali sono consultabili sulla piattaforma financescout24.ch ai seguenti link.

https://www.financescout24.ch/it/ipoteca/partner
https://www.financescout24.ch/it/credito/partner
https://www.financescout24.ch/it/assicurazione-auto/partner

Inoltre, l’utente prende espressamente atto che, cliccando su «Continua», le sue informazioni di contatto sono trasmesse a Scout24 o alle sue imprese collegate. L’utente autorizza Scout24 e le sue imprese collegate a utilizzare tali dati per finalità di trattamento e marketing ed eventualmente a contattare l’utente, anche se questi non ha completato tutte le fasi del processo di richiesta.

Nessuna offerta

Le informazioni pubblicate da Scout24 sulla piattaforma financescout24.ch non costituiscono né una raccomandazione né un invito a stipulare un contratto. Le informazioni a disposizione sulla piattaforma financescout24.ch non costituiscono in alcun caso offerte vincolanti e quindi offerte ai sensi del Codice delle obbligazioni.

Nessuna garanzia

Scout24 si adopera in ogni momento per garantire l’accuratezza e l’attualità delle informazioni da essa presentate, tuttavia non fornisce alcuna assicurazione o garanzia, né esplicita né implicita, riguardo alla loro correttezza, attualità, affidabilità o completezza. Scout24 si riserva espressamente il diritto di modificare in qualsiasi momento le informazioni da lei pubblicate o di impedire l’accesso del pubblico alle stesse.

Intermediazione ipotecaria

Scopo della piattaforma financescout24.ch è consentire all’utente di informarsi in merito a temi relativi al finanziamento della proprietà di abitazione e al mercato immobiliare, confrontare fattispecie diverse, effettuare calcoli o presentare una richiesta per il finanziamento del/i proprio/i immobile/i.

In deroga alle disposizioni relative all’«Utente», nell’ambito dell’intermediazione ipotecaria l’utente può presentare una richiesta anche per conto di terzi, purché sia stato autorizzato in tal senso dalla/e persona/e interessata/e.

a) Richiesta d’intermediazione ipotecaria

Sulla base dei dati registrati viene presa online una decisione intermedia provvisoria, ma non vincolante, in merito al possibile deposito in pegno e alla sostenibilità. Un impegno vincolante potrà essere assunto solo dopo l’inoltro della documentazione necessaria da parte del richiedente e la verifica dei singoli partner di finanziamento.

b) Trattamento

Per il trattamento di una richiesta ipotecaria risp. per un’offerta giuridicamente valida sono determinanti esclusivamente i dati, le informazioni e i documenti dell’utente messi a disposizione dall’utente stesso o dal richiedente e accettati dal partner di finanziamento dopo la verifica.

In caso di qualsivoglia forma di manipolazione, nonché di indicazione inesatta o incompleta di dati e informazioni o di falsificazione degli stessi da parte dell’utente / del richiedente o di terzi, non nascono diritti di alcun genere, né nei confronti dei singoli partner di finanziamento, né nei confronti di Scout24.

Le manipolazioni possono inoltre essere perseguite penalmente e civilmente.

c) Concessione di crediti da parte dei partner di finanziamento

I contratti ipotecari comportano dei rischi. Un’offerta definitiva da parte di un partner di finanziamento sarà presentata solo dopo la verifica dell’affidabilità creditizia e del valore di stima dell’immobile da finanziare sulla base della documentazione presentata dall’utente / dal richiedente o da un terzo su suo incarico. I singoli partner di finanziamento sono sempre liberi di rifiutare una richiesta o di non presentare un’offerta.

d) Raccolta di informazioni

L’utente/Il richiedente autorizza Scout24 e i singoli partner di finanziamento a richiedere tutte le informazioni necessarie per la verifica e l’esecuzione della sua richiesta di finanziamento concreta presso enti pubblici e altri terzi, come centri d’informazione per informazioni relative al credito.

e) Obblighi del richiedente

L’utente è tenuto a rispettare in ogni momento le Condizioni generali e le presenti CG supplementari. L’inosservanza può comportare un obbligo di risarcimento dei danni nei confronti di Scout24 o delle sue imprese collegate. È vietato qualsivoglia utilizzo della piattaforma financescout24.ch per scopi commerciali.

L’utente/Il richiedente accetta che la sua richiesta possa essere trasmessa e resa accessibile ai singoli partner di finanziamento e consente a Scout24 un relativo scambio di dati e informazioni. Qualora un partner di finanziamento respinga una richiesta di finanziamento, questi potrà anche indicare il motivo del rifiuto.

f) Esame delle richieste

Vengono verificati, tra l’altro, il valore e la sostenibilità di tutte le richieste che l’utente / il richiedente registra sulla piattaforma financescout24.ch. Scout24 non può garantire che per tutte le richieste di finanziamento siano presenti uno o più partner di finanziamento disposti a fornire un’offerta di finanziamento.

Non sussiste dunque alcun diritto né all’applicazione delle condizioni pubblicate sulla piattaforma financescout24.ch, né all’ottenimento del finanziamento. L’ulteriore trattamento e verifica della richiesta di finanziamento compete ai singoli partner di finanziamento. L’eventuale contratto ipotecario è stipulato esclusivamente tra l’utente e il partner di finanziamento.

I tassi d’interesse indicati sulla piattaforma financescout24.ch sono limitati nel tempo e soggetti ad adeguamenti a cadenza regolare o irregolare da parte dei partner di finanziamento. Non sussiste pertanto alcun diritto alla concessione dei tassi d’interesse pubblicati sulla piattaforma financescout24.ch.

Presentando una richiesta, l’utente prende atto che Scout24 può fatturargli una tassa amministrativa per le spese sostenute pari a CHF 350.- per l’abitazione ad uso proprio e a CHF 490.- per gli immobili a reddito. La tassa amministrativa è tuttavia fatturata solo se l’utente non accetta nessuna delle offerte elaborate dai partner di finanziamento. 

g) Concessione di crediti

Si segnala espressamente che la concessione di crediti è vietata se porta a un eccessivo indebitamento (art. 3 LCSI).

Intermediazione assicurativa

Nell’ambito dell’intermediazione assicurativa, l’utente prende atto che i dati per una possibile offerta sono trasmessi all’impresa di assicurazione. I dati devono essere veritieri, completi e aggiornati, in quanto costituiscono la base per il calcolo del premio.

L’utente viene reso attento in merito al fatto che indicazioni inesatte o mancanti autorizzano l’impresa di assicurazione ad annullare un eventuale contratto e a rifiutare o ridurre eventuali prestazioni, nella misura in cui il fatto erroneamente dichiarato o sottaciuto abbia influito su un sinistro verificatosi.

Intermediazione di crediti

Nell’ambito dell’intermediazione di crediti, Scout24 può scambiare con l’istituto di finanziamento le informazioni necessarie in relazione all’esame della richiesta/capacità creditizia, nonché alla stipulazione e all’esecuzione del contratto. L’utente prende atto e conferma l’esattezza di tutte le informazioni da lui fornite. L’utente autorizza l’istituto di finanziamento a richiedere, in relazione alla verifica della sua richiesta, informazioni a terzi, in particolare a banche, alla Centrale d’informazioni di credito (ZEK), ad autorità (ad es. uffici di esecuzione e fiscali, controllo degli abitanti, autorità di protezione dei minori e degli adulti), agenzie di informazione attive nel settore economico, intermediari di credito, datori di lavoro, società di gruppo dell’istituto di finanziamento e, se del caso, alla Centrale d’informazione per il credito al consumo (IKO).

Ai fini summenzionati, l’utente svincola tali enti dal segreto bancario, postale, d’ufficio rispettivamente commerciale. L’utente accetta che l’istituto di finanziamento comunichi l’operazione richiesta alla ZEK ed eventualmente all’IKO e che effettui comunicazioni anche ad altri enti in caso di obblighi legali in tal senso.

In questo contesto sono comunicati in particolare il genere, l’ammontare e le modalità del credito o del finanziamento, nonché le generalità del/dei richiedente/i ed eventualmente ritardi nel pagamento qualificati o abusi. L’utente riconosce il diritto della ZEK e dell’IKO di fornire ai propri membri informazioni in merito ai dati comunicati.

L’istituto di finanziamento può respingere una richiesta senza indicarne i motivi. 

Informazioni relative ai partner: Qualora nella richiesta vengano fornite informazioni relative al coniuge o al partner registrato («partner»), il richiedente conferma (i) di aver informato il proprio partner in merito a tale richiesta, (ii) che l’istituto di finanziamento può verificare le summenzionate informazioni rivolgendosi direttamente al partner e (iii) che il partner accetta che l’istituto di finanziamento possa richiedere informazioni che lo riguardano come descritto sopra (compresa l’esecuzione di richieste d'informazioni alla ZEK). 

Trattamento dei dati: Il richiedente autorizza l’istituto di finanziamento a trattare e analizzare i dati anche per finalità di gestione dei rischi e di marketing, creando profili e offrendo al richiedente altri prodotti e servizi, anche di società del gruppo dell’istituto di finanziamento.

Il richiedente può revocare in qualsiasi momento la presente autorizzazione al trattamento dei dati per finalità di marketing risp. per l’invio di informazioni. 

La concessione del credito è vietata se porta a un eccessivo indebitamento (art. 3 LCSI).

Collaborazione con fornitori di servizi e partner di cooperazione (outsourcing)

Scout24 e l’istituto di finanziamento possono esternalizzare a terzi le prestazioni in relazione ai servizi offerti («fornitori di servizi»), in particolare, nell’ambito dell’esecuzione di processi aziendali, della sicurezza informatica e della gestione del sistema, della ricerca e della prospezione di mercato, del calcolo dei rischi di credito e di mercato rilevanti per l’attività commerciale, nonché della gestione di rapporti contrattuali (ad es. elaborazione delle richieste ed esecuzione dei contratti, incasso, comunicazione con i clienti).

Per l’intermediazione di crediti, Scout24 si riserva di inoltrare la richiesta del relativo utente, inclusi i dati di contatto, a un partner esterno per l’esecuzione del servizio richiesto dall’utente.

Scout24 e l’istituto di finanziamento mettono a disposizione di tali fornitori di servizi e partner di cooperazione i dati necessari per l’adempimento degli obblighi contrattuali e possono a tal fine trasmettere tali dati anche all’estero. I fornitori di servizi, i loro collaboratori e i loro subappaltatori sono tenuti per contratto a rispettare la protezione dei dati conformemente ai requisiti della Legge svizzera sulla protezione dei dati, a rispettare il segreto bancario conformemente alla Legge svizzera sulle banche e la riservatezza.

Comunicazione elettronica

L’utente conferma di acconsentire all’impiego della comunicazione elettronica tra lui risp. l’intermediario e l’istituto di finanziamento. Egli accetta la trasmissione dei dati anche via Internet ed è consapevole del fatto che Internet è una rete aperta, accessibile a tutti. Di conseguenza, Scout24 e/o le sue imprese collegate, nonché l’istituto di finanziamento, non possono garantire in ogni caso la riservatezza dei dati qualora siano trasmessi via Internet. È pertanto possibile che terzi risalgano a una relazione d’affari esistente o imminente (eventualmente a una relazione bancaria) con l’istituto di finanziamento.

Compenso di Scout24

Per la sua attività di intermediaria, Scout24 riceve dai singoli partner di finanziamento un compenso per le operazioni da lei procurate mediante la propria attività di intermediazione. Tali compensi possono variare a seconda del partner di finanziamento e del servizio e ammontano in media allo 0,5% dell’importo offerto. L’utente dichiara espressamente di concordare con quanto indicato e rinuncia a far valere pretese in relazione ai singoli compensi corrisposti a Scout24 e/o alle sue imprese collegate.



Stato: novembre 2020 – Scout24 Svizzera SA